Abbiamo raccolto alcune fra le domande più frequenti dei nostri clienti che intendono acquistare un purificatore di fieno Haygain.
Le condividiamo con voi!

Perché devo acquistare Haygain se posso mettere il fieno in ammollo?

L’ammollo inumidisce le particelle respirabili del 90%, ma allo stesso tempo aumenta la proliferazione dei batteri del 150% in appena 10 minuti. Il vapore, oltre a eliminare le particelle respirabili, riduce i batteri fino al 99%. La cottura a vapore inoltre, aumenta sensibilmente l’appetibilità. Il vostro cavallo vi ringrazierà!

Il mio cavallo non tossisce – non ho bisogno di Haygain

Può darsi – così come può darsi che tu non lo veda tossire. La tosse è l’unico sintomo evidente di un problema respiratorio, ma non è determinante; un cavallo può soffrire di problemi respiratori (come la RAO) a prescindere dalla tosse. Consultati con il tuo veterinario!

Haygain consuma molta acqua?

I modelli HG 2000 e 6000 utilizzano circa 4.5L d’acqua per ogni ciclo. Una parte viene assorbita dal fieno, un’altra viene rilasciata sotto forma di vapore all’apertura del coperchio e un’ultima, il cosiddetto “residuo” (l’equivalente di una tazza di tè), che drena dal foro di scarico presente sul fondo della cassa di fieno. Il risultato? il fieno vaporizzato assorbe l’acqua e si idrata, tornando al contenuto di umidità originale, senza risultare né inzuppato né pesante.

Quanto tempo impiega per vaporizzare?

Tutti gli Haygain impiegano un minimo di 50-60 minuti per purificare il fieno. Questa tempistica varia a seconda della densità del fieno, della temperatura dell’aria e dell’acqua.

L’esterno di Haygain si scalda?

No. Tutta la gamma HAYGAIN è realizzata in materiali compositi con proprietà termiche a elevata efficienza. Anche se l’interno del contenitore può superare i 100 °C, l’esterno rimane tiepido al tatto. Pertanto i purificatori per fieno HAYGAIN sono ecologici e a risparmio energetico.

Una volta purificato il fieno, quanto devo aspettare per somministrarlo al mio cavallo?

Il fieno è molto caldo appena lo si estrae e deve essere maneggiato con cura, ma si raffredda molto rapidamente una volta esposto all’aria, e può essere somministrato immediatamente. È meglio proporlo al cavallo quando è caldo e ricco di vapore (la maggior parte dei cavalli lo preferisce così!). La parte restante deve essere utilizzata entro le successive 24 ore.

Il mio cavallo smetterà di tossire?

Anche se i risultati sono spesso riscontrabili fin dai primi giorni di utilizzo di HAYGAIN, tutto dipende dal singolo cavallo, dalla causa della tosse e da altri fattori ambientali. Se per esempio un cavallo passato al fieno purificato continua a vivere in una stalla con un letto di paglia polveroso, i miglioramenti non saranno così evidenti.

Al mio cavallo piacerà il fieno purificato?

I numerosi test condotti da Haygain (e da noi) hanno dimostrato che i cavalli preferiscono il fieno vaporizzato rispetto a quello secco o imbevuto. Non ci credi? Questo video vale più di mille parole 😉

Il mio cavallo soffre di laminite: può usare Haygain?

Certo! Il fieno purificato a vapore può essere somministrato a qualsiasi cavallo o pony. Per un animale laminitico il fieno ideale è caratterizzato da un tenore di zuccheri (WSC) inferiore al 10%. Se il fieno ha un valore superiore, un ciclo standard di vapore di 50 minuti riduce leggermente il WSC ma, come per l’ammollo, tale riduzione è molto variabile (il 18% in media). Per ridurre ulteriormente il WSC, le ultime ricerche suggeriscono un ammollo di 9 ore seguito da una purificazione a vapore di 50 minuti.

La polvere nel mio fieno è dettata dal box. Cosa posso fare?

Cerca di utilizzare lettiere prive di polvere, e di assicurare almeno 5 ricambi d’aria all’ora.
Rimuovi tutte le ragnatele e assicurati che il fieno sia immagazzinato con cura in un edificio separato. Oppure installa il sistema di pavimentazione ComfortStall! 😉

Uso il fieno-silo, non ho bisogno di Haygain

Sbagliato! Anche il fieno-silo può contenere livelli significativi di P Roqueforti, muffe e polline. Il vapore di Haygain eliminerà tutte le spore fungine e particelle respirabili.

Qual è il vantaggio di somministrare fieno purificato al posto del fieno-silo?

Il fieno-silo può essere ricco di zucchero. Inoltre, i livelli di acidità lo rendono poco adatto ai cavalli affetti da sindrome dell’ulcera gastrica equina.

Il mio cavallo è affetto da COPD/RAO/altre malattie respiratorie. Posso somministrargli il fieno purificato a vapore con HAYGAIN?

Certo! Le malattie respiratorie possono essere gestite riducendo al minimo le polveri respirabili, le spore delle muffe e i batteri presenti nell’ambiente del cavallo. Poiché il fieno ne contiene alte concentrazioni e il naso del cavallo si trova vicino a esso mentre mangia, è di vitale importanza purificare il fieno a vapore.

Ho un cavallo resistente all’insulina. Haygain può aiutarmi a eliminare la procedura di ammollo per ridurre i livelli di carboidrati?

Come per l’ammollo, la perdita di zuccheri durante la vaporizzazione varia a seconda della percentuale di zucchero presente nel fieno. Per un cavallo resistente all’insulina, le recenti pubblicazioni scientifiche consigliano 9h di ammollo seguite da un ciclo di vaporizzazione di 60 minuti. La vaporizzazione in questa fare è fondamentale per neutralizzare la grande quantità di batteri che proliferano durante l’ammollo.

Non ho bisogno di Haygain, posso vaporizzare il fieno attraverso procedure fai-da-te.

Niente di più sbagliato! la ricerca scientifica (disponibile sul sito haygain.com) ha dimostrato che per eliminare con successo polvere, muffe e batteri, l’apparecchio di purificazione DEVE disporre di un doppio torace coibentato; un semplice bidone non isola il vapore, che perdendosi attraverso le pareti non si diffonde uniformemente. Il risultato? un bidone incubatore di batteri patogeni, muffe, e funghi, e tanto tempo sprecato. SOLO Haygain dispone di un sistema brevettato di distribuzione del vapore, attraverso un collettore a cinque punte che purifica il fieno in maniera uniforme, raggiungendo una temperatura di 100 C° in appena 60 minuti.

Haygain consuma tanta elettricità?

I costi di gestione sono minimi! I modelli HG2000 e HG600 consumano solo 2,75 kW di energia elettrica all’ora, mentre HG-ONE ne consuma 1,5 kW. I costi dell’elettricità variano a seconda dell’ente fornitore, ma in genere sono compresi tra 0,08 e 0,21€/kWh. Per esempio, se si utilizza un HG2000 e la tariffa dell’energia elettrica è 10 centesimi/kWh, il costo sarà di 0,275 euro/kWh.

ll boiler ha bisogno di manutenzione?

Si, il boiler va decalcificato ogni 6-8 settimane, a seconda della durezza dell’acqua. Se svuoti l’acqua del boiler regolarmente, è possibile monitorare la presenza di una patina lattiginosa, un chiaro segnale di presenza di calcare.

EVENTI

121ª Edizione: 7 – 10 Novembre 2019

Fieracavalli 2020

Quartiere fieristico di Veronafiere
Viale del Lavoro 8 – 37135 Verona

La fiera equestre per la famiglia tra arte e divertimento, nonchè l’unica tappa italiana della coppa del mondo di salto ostacoli.

Freccina